Venerdì 1 marzo Any Other presenterà “Stillness, stop: you have a right to remember”

Il palco dell’Officina degli Esordi si prepara ad accogliere un evento imperdibile il prossimo 1 marzo: l’eclettica artista Any Other si esibirà nel laboratorio urbano di Bari per presentare il suo nuovissimo album “Stillness, stop: you have a right to remember”. In apertura la giovane cantautrice romana Tutto Piange. Biglietti disponibili su Dice e Ticketone.

Any Other, nome d’arte di Adele Nigro, è una delle voci più originali e apprezzate della scena musicale indipendente italiana. Il suo stile unico, che fonde indie rock, folk e pop, ha conquistato un vasto pubblico e la critica specializzata, guadagnandosi riconoscimenti e premi nel corso della sua carriera. Il concerto di venerdì 1 marzo sarà un’occasione unica per i fan di vivere in anteprima le emozioni e le sonorità del nuovo terzo album. “Stillness, stop: you have a right to remember”, uscito il 26 gennaio per 42 Records, mette in risalto le doti canore dell’artista e si presenta come un viaggio musicale maturo e ricercato. Anticipato dai singoli ”Awful Thread” e “If I Don’t Care, l’album arriva a sei anni di distanza dal precedente Two, Geography” del 2018. Dalle prime note si viene rapiti dalle immense doti canore dell’artista che si presenta con un lavoro attento e fortemente intimo, capace di catturare l’attenzione con delicata schiettezza. Coscienza e consapevolezza si fondono in otto tracce cantate in inglese.

In apertura l’artista Tutto Piange alias Virginia Tepatti, classe 1996. Il nome d’arte nasce perché si può piangere per mille motivi, diversissimi tra loro. E Virginia ha trovato il modo di raccontare tutte le sue emozioni mettendole in musica, partendo da una chitarra acustica per arrivare a toccare le corde più nascoste. “Non è divertente è il suo primo brano, che anticipa l’ep in uscita ad inizio 2024, registrato da Marco Giudici e prodotto da Adele Altro.