La Regione Puglia dal 13 al 15 giugno a Bologna per We Make Future

We Make Future, dal 13 al 15 giugno la Regione Puglia a Bologna per la Fiera Internazionale su AI, Tech & Digital Innovation

La Regione Puglia parteciperà a We Make Future, Fiera Internazionale su AI, Tech & Digital Innovation in programma nei padiglioni di Bologna Fiere dal 13 al 15 giugno.

Il programma di We Make Future prevede oltre 100 eventi di formazione, business e intrattenimento relativi a Artificial Intelligence, Social Media, Advertising, E-commerce, Brand, Content Creators. Oltre 1.000 speaker e più di 3.000 tra startup e open innovation stakeholder da tutto il mondo presenteranno esempi di innovazione nei campi dell’intelligenza artificiale, della tecnologia e del digitale.

Insieme a Basilicata, Calabria ed Emilia – Romagna, la Puglia sarà tra le regioni che hanno scelto di presenziare al WMF, insieme ad Arti Puglia e InnovaPuglia, per presentarsi all’ecosistema globale dell’innovazione. Per l’occasione, la Regione allestirà uno spazio dedicato alla registrazione e trasmissione di un podcast tematico. Un’occasione per comunicare le strategie regionali in ambito digitale (ma non solo), nonché per stabilire e rinnovare importanti sinergie, complice la presenza di padiglioni internazionali quali Hong Kong, Repubblica Dominicana, Svizzera, Ucraina, Grecia, Spagna e Regno Unito.

Nel contesto della fiera internazionale, ARTI Puglia – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, dopo il lancio di una call for action rivolta a startup pugliesi, ha selezionato le imprese che presenteranno a Bologna la loro idea digitale innovativa operante in diversi settori. Alle imprese sarà dedicato anche uno spazio espositivo, pensato per la proposta ai visitatori dei propri prodotti.

Tra gli obiettivi della Regione Puglia ci sarà la presentazione della strategia di attrazione e promozione dei talenti #mareAsinistra, restare, tornare, arrivare. Vieni a lavorare in Puglia”.

L’illustrazione della strategia regionale di attrazione dei talenti, in programma il 14 giugno, sarà affidata a Cristiano Carriero, speaker del WMF, founder de La Content e ambassador di Mare a sinistra e con interventi di Rocco De Franchi (Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale), di Gianna Elisa Berlingerio (Dipartimento Sviluppo Economico) e di Silvia Visciano (Sezione Ricerca e Relazioni Internazionali Regione Puglia).

“Un’idea, o se vogliamo un’utopia, quella della Puglia come place to be, diventata strategia grazie ad azioni concrete dedicate a studenti e studentesse, nomadi digitali, imprese e professionisti, persone che sognano di vivere in Puglia” dichiara l’assessore allo Sviluppo Economico.

PugliaSviluppo presenterà gli strumenti di agevolazione a sostegno all’attrazione degli investimenti in Puglia, per tutte le dimensioni di impresa. In particolare, le grandi imprese – già beneficiarie di un contratto di programma – presenteranno i loro piani di investimento con attenzione ai loro piani assunzionali ed, in particolare, ai profili professionali di interesse, in modo da attrarre talenti che venire a vivere in Puglia.

Il Dipartimento Sviluppo Economico condividerà il percorso intrapreso per costruire una cornice di riferimento finalizzata ad indirizzare le varie iniziative regionali da finanziare con i fondi a disposizione e creare le migliori condizioni per lo sviluppo digitale della società. L’intento è  rafforzare le opportunità di crescita economica, tecnologica e sociale, in perfetta coerenza con la S3 regionale e la strategia #mareAsinistra attraverso alcuni best case a cura della società in house InnovaPuglia.

Sarà, inoltre, presentata e promossa l’App 118 sordi, l’innovativo sistema che consente ai cittadini sordi, o impossibilitati a interloquire verbalmente, di accedere in autonomia al Servizio di Emergenza-Urgenza Sanitaria Territoriale 118 della Regione Puglia.

Tra le proposte innovative in ambito del Servizio Sanitario della Regione Puglia come strumento di governance sarà presentato il MOSS, il Sistema Amministrativo Contabile Unico del SSR della Regione Puglia basato su un modello «Holding-Subsidiaries», che rende disponibili real-time i dati a supporto del monitoraggio della spesa e del controllo interno. Per il governo del patrimonio informativo gestito dal MOSS è stata realizzata una soluzione di Data Analytics&Business Intelligence che fornisce alle Direzioni Strategiche Aziendali e Regionali uno strumento efficace di monitoraggio, analisi e programmazione.

L’elenco completo degli appuntamenti di We Make Future è consultabile al link https://www.wemakefuture.it/next/programma/