Record di passeggeri negli aeroporti di Bari e Brindisi: Oltre centomila arrivi

Boom di voli: Oltre 700 Arrivi e partenze in quattro giorni. Giugno: Strutture al Completo, anche per il G7

Con oltre 107 mila passeggeri stimati nei due principali aeroporti della Puglia, quello di Bari e Brindisi, le festività pasquali si chiudono con un bilancio tutto sommato positivo per il turismo regionale. Sebbene si siano riscontrate difficoltà nei collegamenti ferroviari, soprattutto per i viaggiatori in treno, la stagione estiva promette di brillare di ottimismo, con molte strutture già prenotate a giugno, anche in vista del G7.

Secondo i dati forniti da Aeroporti di Puglia S.p.A., nel periodo dal 29 marzo al 1° aprile, sono transitati circa 500 voli a Bari e 210 a Brindisi, con un totale di circa 107.000 passeggeri. Tuttavia, va precisato che si tratta di stime per quanto riguarda i passeggeri e di dati certi per il numero dei voli, con il conteggio preciso delle persone in transito che verrà diffuso nei prossimi giorni.

L’anno scorso, i passeggeri tra Bari e Brindisi nel mese di marzo 2023 hanno superato i 588.000, registrando un aumento del 3,7% rispetto all’anno precedente. Questo incremento è stato trainato soprattutto dal traffico internazionale, mentre il traffico nazionale è rimasto stabile intorno ai 400.000 passeggeri.

Secondo Piero Innocenti, presidente vicario per la Puglia della Fiavet, il turismo italiano sembra aver mantenuto i livelli dello scorso anno, nonostante le variabili legate ai trasporti, come la chiusura della ferrovia Caserta-Foggia. Tuttavia, le difficoltà di viaggio sembrano avere maggiori ripercussioni sul traffico internazionale e su quello giovanile.

Le prospettive per la stagione estiva rimangono positive, con molte strutture già prenotate per giugno, anche in previsione del G7. Il movimento turistico francese sembra in crescita, mentre per quello tedesco si attendono ulteriori valutazioni. In definitiva, nonostante le sfide, si prospetta un’estate anticipata e promettente per il turismo pugliese.