Nuovo ospedale Monopoli-Fasano, Amati: “Furti di materiali. Grazie ai Carabinieri. Accendere subito illuminazione esterna per agevolare vigilanza. Stasera sarò lì”

“Si sono verificati furti di materiali e di un mezzo al nuovo ospedale Monopoli-Fasano. Grazie ai Carabinieri di Monopoli e Fasano per il lavoro di vigilanza in corso, ma per agevolare il loro lavoro occorre accendere immediatamente l’illuminazione esterna. Infatti: sino a ieri non è stato possibile accendere l’illuminazione esterna a causa del mancato allacciamento alla rete elettrica. Per questo ho sollecitato Enel a effettuare gli allacci, ottenendo una pronta risposta di cui sono grato, attraverso l’organizzazione immediata di una squadra di tecnici, che qualche ora dopo – alle 17 – ha provveduto all’adempimento. Mi sarei aspettato l’immediata accensione serale degli impianti d’illuminazione, come mi era stato assicurato durante il sopralluogo dai rappresentanti della ditta appaltatrice; e invece niente, nonostante sia stata dichiarata la fine lavori e quindi la piena funzionalità di tutti gli impianti.
Spero si sia trattato di un mero disguido e che da stasera possa essere acceso tutto l’apparato di illuminazione esterna, da tutti i fronti dell’edificio, così da poter proteggere l’immobile e le attrezzature, aiutando le forze dell’ordine nell’espletamento delle loro funzioni. Ed è per questo che già da questa sera sarò lì, per controllare l’attivazione dell’illuminazione.”