Il presidente Emiliano, giovedì 23 febbraio a Bari, presenta il nuovo libro di Lucia Annunziata

Nel suo nuovo libro, Lucia Annunziata racconta la storia politica dell’Italia di questo decennio con documenti e interviste inedite, andando a fondo di una diagnosi della gestione politica nel nostro Paese e misurandosi con gli anni più incerti della storia repubblicana.

Giovedì 23 febbraio, alle ore 18.00, nella libreria Feltrinelli, via Melo 119, a Bari, il presidente Michele Emiliano e il sen. Francesco Boccia dialogheranno con la giornalista Lucia Annunziata sul suo ultimo libro “L’inquilino. Da Monti a Meloni: indagine sulla crisi del sistema politico” (Feltrinelli Editore).

Nel suo nuovo libro, Lucia Annunziata racconta la storia politica dell’Italia di questo decennio con documenti e interviste inedite, andando a fondo di una diagnosi della gestione politica nel nostro Paese e misurandosi con gli anni più incerti della storia repubblicana. Il libro affronta la crisi di fiducia dei partiti, lo svuotamento del Parlamento e i patti con cui viene scelto il presidente del Consiglio, l’itinerario dei vari governi e le ragioni del loro rapido logorarsi. Dal 2011 al 2022, infatti, in Italia si sono succeduti sette governi guidati da sei premier, di cui quattro non erano nemmeno parte del Parlamento: Mario Monti, Enrico Letta, Matteo Renzi, Paolo Gentiloni, Giuseppe Conte, Mario Draghi. “La crisi del sistema politico italiano non nasce certo con Monti. La sfiducia nella politica era già tutta lì, appena appena sottopelle. La scelta di un tecnico, di un uomo fuori dalla politica può essere oggi letta come la prima resa della classe dirigente a questa sfiducia.”

Lucia Annunziata conduce Mezz’ora in più, in onda su Rai 3 dal 2005. Ha fondato e diretto Ap.Biscom. Dal 2012 al 2020 ha diretto L’Huffington Post. È stata presidente della Rai e ha diretto il Tg3. E’ stata inviata dagli Stati Uniti, dall’America latina e dal Medio Oriente per i maggiori quotidiani italiani. Su Rai 3 ha condotto Linea tre, Potere e Leader. Tra i suoi libri, 1977. L’ultima foto di famiglia (Einaudi, 2007) e Il potere in Italia (Marsilio, 2011).