G7: il senato conferma stanziamento da 18 milioni

Il provvedimento è stato approvato con 86 voti favorevoli, 49 contrari e nessuna astensione.

Dopo l’approvazione alla Camera, anche il Senato ha dato il via libera al disegno di legge di conversione del decreto che prevede lo stanziamento di 18 milioni di euro per la realizzazione e il restyling delle infrastrutture tra le province di Brindisi e Bari, in vista del G7 che si terrà dal 13 al 15 giugno nel resort di Borgo Egnazia, nell’agro di Fasano.

Il provvedimento è stato approvato con 86 voti favorevoli, 49 contrari e nessuna astensione. È stata inoltre ratificata la nomina di Fulvio Maria Soccodato come commissario straordinario per la realizzazione delle opere pubbliche, con un compenso non superiore ai 50.000 euro.

Il governo ha destinato circa 16 milioni di euro per interventi infrastrutturali e di manutenzione della rete stradale, al fine di garantire la sicurezza e la mobilità. In particolare, è prevista la messa in sicurezza di 147,570 chilometri su diverse arterie, suddivisi in 36,7 chilometri di strade comunali, 26 chilometri di strade provinciali e 84,87 chilometri di strade statali. La stima del fabbisogno per tali interventi, sia sulle strade statali che su quelle provinciali, comunali e vicinali, ammonta complessivamente a 16 milioni di euro. Sono stati inoltre stanziati due milioni di euro per la realizzazione di due elisuperfici.