Brindisi: Nas per la sicurezza alimentare – sequestrati 60 kg di carne e chiusa una panetteria.

Le ispezioni hanno riguardato principalmente l'osservanza delle essenziali regole di igiene e di sicurezza alimentare

Presso una macelleria di Brindisi sono stati sequestrati 60 kg di carne, privi di indicazioni riguardanti la tracciabilità alimentare, mentre una panetteria è stata sospesa per carenze igienico-sanitarie e strutturali. Questi solo alcuni dei controlli eseguiti dal Nas di Taranto e da personale dell’Asl di Brindisi nella provincia nell’ambito di una serie di servizi mirati ad assicurare la sicurezza alimentare.

Le ispezioni hanno riguardato principalmente l’osservanza delle essenziali regole di igiene e di sicurezza alimentare, quindi il rispetto di tutte le basilari procedure di preparazione, conservazione e somministrazione degli alimenti, compresa la scadenza degli stessi a tutela della salute dei consumatori, nonché l’igiene dei locali e la tracciabilità alimentare.